KARATE

KARATE

 

DI COSA SI TRATTA?

Si tratta di un tipo di arte marziale nata in Giappone, più precisamente nelle isole Okinawa che venne sviluppato a partire dai metodi di combattimento indigeni chiamati te (lett. "mano") e dal kenpō cinese. Esso prevede la difesa a mani nude, senza l'ausilio di armi e necessita di grande concentrazione. Attualmente viene praticato in versione sportiva (privato della sua componente marziale e finalizzato ai risultati competitivi tipici dell'agonismo occidentale) e in versione arte marziale tradizionale per difesa personale.

UNA DISCIPLINA, UNA FILOSOFIA DI VITA

Abbiamo aperto questo corso di karate ormai 10 anni fa con la speranza che le persone e i bambini, avvicinandosi ad una disciplina simile imparassero a sentirsi un po' più sicuri di sé sia a livello mentale che fisico. Il karate è capace di condizionare tutti gli aspetti della vita dei praticanti, si tratta di un lento e misterioso cammino dell'essere verso la propria perfezione, il proprio compimento.
parallax background

Perché cominciare un percorso nel KARATE

Il Karate è una disciplina in grado di migliorare le potenziare caratteristiche fisiche di ognuno di noi come elasticità, destrezza, equilibrio, velocità, ma anche mentali come la concentrazione. Si tratta di uno sport completo che prevede lo sviluppo armonioso di tutte le varie parti del corpo, portando alla percezione della corretta postura. Per praticare il karate i muscoli e le articolazioni devono essere sempre allenati per permettere agli arti e al corpo la massima motricità. La psicomotricità esercitata, combina la capacità di contrarre determinati muscoli e di rilassarne altri in base alle mosse ponendo sempre massima concentrazione nell’esecuzione degli esercizi utile poi anche in altre situazioni della vita. Nel karate si lavora molto per migliorare la coordinazione motoria generale, l’agilità, la lateralizzazione, l’abilità motoria, per superare la paura del contatto e sviluppare la respirazione. Si apprendono principi fondamentali come il rispetto per gli insegnanti, i compagni di squadra e sé stessi per migliorare i rapporti interpersonali.

Vuoi cominciare a giocare?
Prima di tutto, se non l'hai ancora fatto, fai il tesseramento alla Polisportiva Valsamoggia A.S.D.

Se non sei tesserato non puoi partecipare ai corsi!

parallax background

I corsi di Castelletto e Bazzano

Dal mese di Settembre al mese di Giugno (Luglio se ci saranno sufficienti presenze).
Il corso NON effettua sospensioni durante le festività, le lezioni saranno sospese solo per i giorni festivi.

  • Castelletto:
    Lunedì e giovedì dalle 18.00 alle 20:00
  • Bazzano:
    Martedì e giovedì dalle 18.00 alle 19.00

presso la palestrina delle scuole elementari

Per poter partecipare al corso è necessario tesserarsi alla Polisportiva Valsamoggia ASD compilando l’apposito form e compilare il modulo d’iscrizione.
Se l’atleta è minorenne, il modulo d’iscrizione al corso dovrà essere firmato dal genitore o da chi ne fa le veci. Per i nuovi iscritti sono necessarie 4 foto tessere.
È OBBLIGATORIO portare il certificato medico di idoneità all’attività sportiva NON agonistica (fotocopia del libretto dello sportivo per i bimbi, libretto verde).

  • Iscrizione annuale alla Polisportiva Valsamoggia ASD: 10,00€
  • Adesione annuale associazione FITKA: 40,00€
  • Frequenza mono-settimanale 27,00€/mese
  • Frequenza bi-settimanale 47,00/mese
  • Il mese di Settembre ha un costo ridotto a 36,00€
  • Tariffe agevolate per fratelli che frequentano il corso
  • Possibilità di sconti cumulativi (bi-settimanale 4 mesi a 180,00€ o bi-settimanale 9 mesi a 400,00€).

Bonifico bancario IBAN:

Richiedere la ricevuta fiscale per poter usufruire della detrazione sulla dichiarazione dei redditi (solo per figli dai 5 ai 18 anni) consegnando dati anagrafici e codice fiscale del genitore che farà la dichiarazione dei redditi al fisco.